Chi siamo

Contatti

Newsletter

Mappa

Link

Castelli gemelli

 
 
 

Home

Appuntamenti

Viaggi

Itinerari

Territorio

Foto

 
 

I Parchi del Ducato di Parma e Piacenza e l'Unione Montana Appennino Parma Est

anteprima

L'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale è l'Ente pubblico che gestisce cinque Parchi Regionali e quattro Riserve Regionali presenti nelle province di Parma e Piacenza e precisamente:

- Parco Regionale Boschi di Carrega
- Parco Fluviale Regionale del Taro
- Parco Regionale Valli del Cedra e del Parma (dei Cento Laghi)
- Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano
- Parco Fluviale Regionale del Trebbia
- Riserva Regionale Parma Morta
- Riserva Regionale Monte Prinzera
- Riserva Regionale Torrile Trecasali
- Riserva Regionale Ghirardi

Questo nuovo sistema di governance delle Aree Naturali Protette della Regione Emilia Romagna è stato sancito con l'approvazione della Legge Regionale n.24 del 23.12.2011 Riorganizzazione del Sistema Regionale delle Aree protette e dei siti della rete Natura 2000 e Istituzione del Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano02/01/2012 entrata in vigore a partire dal 1 gennaio 2012,
La Regione ha optato per una gestione basata su cinque macro-aree: Emilia Occidentale, Emilia Centrale, Emilia Orientale, Delta del Po, Romagna.
Ogni macro-area ha un Ente gestore per i parchi e la biodiversità , a cui partecipano i Comuni il cui territorio è incluso nel perimetro di un Parco, anche solo parzialmente, e le Province interessate da parchi, riserve o da siti della Rete Natura 2000.
Gli organi di governo dellEnte di gestione sono:

- la Comunità dei Parco, una per ogni Parco, dove sono rappresentati i comuni il cui territorio è interessato dallarea protetta
- il Comitato Esecutivo, dove siedono un rappresentante per ogni comunità del Parco, oltre ai presidenti delle Province o loro delegati;

Attualmente il Comitato Esecutivo è composto da 7 membri:

- Agostino Maggiali (in rappresentanza della Comunità del Parco dei Cento Laghi)
- Paolo Bianchi (in rappresentanza della Comunità del Parco del Taro)
- Cristina Merusi (in rappresentanza della Comunità del Parco Boschi di Carrega)
- Giuseppe Coppellotti (in rappresentanza della Comunità del Parco dello Stirone e del Piacenziano)
- Luigi Rabuffi (in rappresentanza della Comunità del Parco del Trebbia)
- Stefano Perrucci (in rappresentanza della Provincia di Piacenza)
- Gianpaolo Cantoni (in rappresentanza della Provincia di Parma)

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'Ente, convoca e presiede il Comitato Esecutivo e vigila sull'esatta e tempestiva esecuzione dei provvedimenti deliberati.

Attualmente ill presidente dellEnte è Agostino Maggiali.

   
 
 
 

Comitato per la valorizzazione
dei castelli delle Langhe e del Roero
INTERVENTO REALIZZATO CON CONTRIBUTI COMUNITARI, STATALI E REGIONALI  INIZIATIVA COMUNITARIA LEADER PLUS - GAL LANGHE ROERO LEADER PIANO DI SVILUPPO LOCALE COULTURE DI LANGA
Intervento realizzato con contributi comunitari, statali e regionali
Iniziativa comunitaria Leader Plus - Gal Langhe Roero Leader
Piano di sviluppo locale Coulture di Langa

Cod.fiscale: 90040510043

Sede operativa c/o Turismo in Langa
Via Cavour 16 - 12051 Alba (Cn)
tel: +39.0173.364030
www.turismoinlanga.it



Powered by Blulab